Perfino Chuck Norris ha mandato un sms al numero solidale 48580, attivato dagli operatori di telefonia mobile Tim, Vodafone, Wind e 3 Italia, d'intesa con il Dipartimento della Protezione Civile per raccogliere fondi a favore della popolazione dell'Abruzzo gravemente colpita dal terremoto. Ogni Sms inviato contribuira' con 1 euro, che sara' interamente devoluto al Dipartimento della Protezione Civile per il soccorso e l'assistenza.

42 commenti:

Skhammy ha detto...

Che è cosa buona (spero, visto che ieri allo zoo dicevano che si fottono il 60 %, ma spero di no), saggia e giusta. Il poco di tutti, fa il molto per pochi che han bisogno.

Skhammy ha detto...

Dopo un calcio rotante di Chuck Norris, la "noce capo-collo" di chiunque lo riceva, diventa la "noce capo-crollo"

Fabrizio ha detto...

Dopo aver donato 1 euro al numero verde, ha decapitato Bertolaso con un calcio rotante, così la prossima volta impara a stare a sentire i ricercatori del CNR invece di denunciarli per procurato allarme...

Ice Thorn ha detto...

Daccordissimo con Skhammy e Fabrizio...
Sono decine d'anni che oramai si sa che siamo in zona soggetta a sismi. Negli US si sono premuniti e fanno case con archiettura antitellurica (Vale a dire che ballano ma faticano a crollare). TEORICAMENTE dovrebbe essere uno standard e dovremmo fare così anche qui in Italia. Ma per la fiera delle frasi fatte: Siamo in Italia... Costruiamo reattori nucleari a fissione quando scopriamo tecnologie in grado di produrre energia nucleare pulita e senza scarti. C'è da vergognarsi di essere italiani. Veramente.
Per non parlare di tutte le donazioni di cui solo un infinitesima parte arriva veramente ai destinatari. In terremoti o guerre ci sono queste sciacallate... Non so a voi ma a me non va giù.

Mist ha detto...

E cosa vuoi fare, demolire tutti i centri storici e ricostruirli?

Marko2008 ha detto...

In tribunale, Chuck Norris ha accusato tre punti e ha vinto.


Chuck Norris può stressare un esaurimento nervoso.


Chuck Norris ha una ferita da cui esce molto sangue. Il tuo.


Di notte, i fantasmi dormono con la luce accesa perché hanno paura di Chuck Norris.

inviato kalleseiser ha detto...

Ice Thorn, se ti informassi prima di parlare scopriresti che il modello antitellurico va bene solo per certi tipi di fabbricati, come appunto le abitazioni che usano negli USA e che sono poco più che scatole di plastica rinforzata.
Noi qui invece abbiamo palazzine degli anni 50 e 60. Vuoi demolirle tutte per fare posto a quelle caricature di case dove un ladro può entrare con un piede di porco e una molletta, e che prendono fuoco ogni 5 mninuti e vengono invase da scarafaggi e termiti?

E poi gli sfollati dove li mandiamo? A casa tua?

condom-ino ha detto...

Chuck Norris può preannunciare un terremoto: in genere lo fa telefonando e avvisando "domani arrivo"

Sospetto ha detto...

Chuck Norris ha preso tutti i nani sparacazzate e li ha ridotti a calci rotanti alle dimensioni di una moneta da 1 euro per poi devolvere tutto alla Protezione Civile.

Devil's Advocaat ha detto...

@ Ice Thorn: sulla questione dello sciacallaggio posso anche essere d'accordo.
Sul resto del discorso invece è meglio stendere un velo pietoso :-(

Marko2008 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ice Thorn ha detto...

Ovviamente no Mist, i centri storici non possono essere abbattuti però i nuovi edifici dovrebbero essere costruiti a norma. So come gira i lsettore e ti posso assicurare che è più magnamagna che il resto e che i nuovi edifici fatti dalle imprese edili non sono progettati per resistere ad attività sismiche.
Riguardo alle case in lamiera: mi spiace ma sei rimasto a 10 anni fa minimo inviato.
Al giorno d'oggi si fanno case antisisma anche in legno ed in cemento armato. Esiste da molti anni oramai una cosa chiamata "griglia preventiva". Se ne mettono due nel cemento armato, oltre che per rinforzarlo ulteriormente per non farlo sgretolare completamente, lasciando quindi un margine di sicurezza per non far crollare il muro interamente nonstante le crepe.
Accade anceh inoltre ceh se tu dici ad un operaio "per gettare i plinti dobbiamo scavare due metri" quelli per risparmiare tempo fanno un metro e mezzo o anche meno. Col solo risultato che poi QUALCUNO deve rifare l'intera gettata perchè l'operaio stupido ha fatto una cosa simile. (Poveri ingenieri... nonostante i loro sforzi per vedere un bicchiere mezzo pieno due volte più vuoto del necessario non riescono a colmare le cazzate fatte dagli operai...)
Io ci lavoro nel settore. Non venire a dirmi come devo fare il mio lavoro.

Marko2008 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
condom-ino ha detto...

Chuck norris beve birra antisismica: doppio maltA.

inviato kalleseiser ha detto...

Appunto, al giorno d'oggi.
Peccato che la gente viva in palazzine vecchie di 30\40 anni, e quindi ovviamente sprovviste di tale sistema, soprattutto nel centro\meridione che è il più colpito da queste calamità.
Per non parlare del costo aggiuntivo che in un periodo di crisi economica metterebbe in ginocchio l'edlizia, e renderebbe gli appalti appetibili come il colera...
Se non ti fermassi a whinare senza costrutto e magari uscissi di casa per aggiornarti, ci arriveresti anche tu.

Skhammy ha detto...

Non è che voglia difendere Ice Thorn, ma ognuno puo' comunque dire la sua su quanto creda che non funzioni, ci sarà sempre qualcuno che è più informato di noi su alcuni aspetti di ciò che non funziona, e ci sarà sempre qualcuno che sottovaluta ciò che non sa.
Per quanto riguarda le case antisismiche... vabbè... stendiamo stendiamo... lavorando nell' ambito delle costruzioni (quando non lo so, ma pare io lo faccia)... vedo adesso cominciare a rispettare a fatica le normative costruttive (energetiche)... figurarsi il resto, e figurarsi negli anni del dopoguerra. Dovremmo cominciare a far case di legno forse... boh.
Francamente, non so nemmeno come si possa prevedere un terremoto.
Forse si puo', forse bisognerebbe avere piani d' emergenza... ma coi forse ed i si dovrebbe ora non si fa un cazzo. Adesso bisogna, visto che il danno è fatto,(chi se la sente per personalità sua) cercare di dare una mano nel limite del possibile e senza intralciare.
Peccato che il nazionalismo ed il buonismo (o buonsenso) debba saltar fuori solo in situazioni tragiche... magari a furia di prendere inculate del genere, prima o poi s' impara qualcosa ?
Non ci credo, ma suppongo ora sia meglio affrontare prima l' emergenza che additare o polemizzare. per quello a breve ci sarà un putiferio mediatico.

Bon, scusate.

Più tardi torno a cazzoputtaneggiare.

MoFo ha detto...

Incredibile, Mist si fa palesemente sputtanare da Ice Thorn:
per chi non avesse seguìto, ecco gli highlights:

step 1) post dell'sms a favore delle vittime terremoto.

step 2) Ice Thorn interviene, sciacqua le palle a mezzo blog per dire cose che nessuno gli ha richiesto ma, sostanzialmente, corrette e sensate.

step 3) Mist, convinto che essere gestore di un blog gli dia autorevolezza, come al solito, risponde a monosillabe concentrando in poche parole una mole di supponenza, ignoranza e inopportunità ma soprattutto cafonaggine che solo la frase "scendimi il cane che lo piscio" potrebbe competere.

step 4) Ice Thorn, molto educatamente interviene nuovamente argomentando da persona matura e informata tecnicamente, o così dà a vedere, e comunque esprimendo un'opinione propria.
Si conclude nel silenzio. E...sipario.




Premio speciale ad inviato Kalleseiser che mette sullo stesso piatto della bilancia 179 morti, o quanti, ahìnoi, saranno, e gli insetti che ti entrano a rompere i coglioni in casa. Tutto il ragionamento in base a criteri storici e cronologici che sembrerebbero stabiliti da una falena in stato terminale.
Conclude con la chicca che 'ste cose, mannaggina mannaggetta, succedono sempre al Sud Italia, dove funziona sempre tutto male. Probabilmente ignora che il Friuli sia da tempo, come dire, autonomo rispetto all'impero austro-ungarico.

Leo ha detto...

"Per non parlare di tutte le donazioni di cui solo un infinitesima parte arriva veramente ai destinatari. In terremoti o guerre ci sono queste sciacallate... Non so a voi ma a me non va giù."


minchia, benvenuti alla fiera delle ovvietà!

e le mezze stagioni?
e i fossi saltati per la lunga?

mcdonalduck ha detto...

Toh, il vecchio mofo alias ice thorn che torna a dire cazzate quando lui una termite nemmeno sa cosa sia.

Mist, se ti interessa sapere chi è mofo (ma avrai già capito) vai un attimo su whit e fatti 2 risate...

Ice, piantala di infestare il blog coi tuoi fake e vai a lavorare...

Mist ha detto...

Non ho idea di cosa sia Whit, ma ho visto che è andato a rompere i coglioni anche sul blog di dietnam. Personalmente non gli dedicherò quell'attenzione che cerca di elemosinare.

mcdonalduck ha detto...

Mist, fai benissimo. Don't feed the troll.

Ciao a tutti e buona continuazione.

poetaminore ha detto...

Skhammy...io mi sento di aggiungere...

E adesso, che siamo tutti colpiti da questa vicenda, qualcuno si prenda la briga di mettere un freno a questi pseudo-giornalisti sguazzano nel dramma delle persone senza vergogna. Per quanto ne so io infilare una telecamera in una tenda aperta o un microfono in bocca al primo sventurato che a perso tutto in una notte NON E' FARE CRONACA.

boh...non si ha mai visto tutto.

MoFo ha detto...

Mist, guarda che nun te se incula nessuno.

Mist ha detto...

Poeta: trovo altrettanto agghiaccianti le immagini di cadaveri coperti da teloni presenti su Repubblica, Corriere etc.

poetaminore ha detto...

Già. Siamo tutti nella casa del grande fratello e non ce ne rendiamo conto. O forse sì...e c'è poco da fare ormai.

mah.

Skhammy ha detto...

Beh, vero poeta. Solo un appunto.

Purtroppo (o meno male, boh anche qui) non è vero che siamo tutti colpiti.

A molti, finche non "ci sono in mezzo", la sensazione di esserne colpiti, non arriva.

Come dire fossero solo problemi degli altri. Anche fossero appena al di la del muro di cinta di casa propria.

Ma Mist, e gli altri che ne discutono, perchè ci state litigando sopra alla moda "Ice Thorn hai rotto il cazzo" ?
Pure su un disastro del genere ?
Dai, su.

(cribbio mi sento Sheppards)

Mist ha detto...

Skhammy, pure tu?
Io di certo non sto litigando. Se poi qualche cretino approfitta di una simile circostanza per mettersi in mostra, problemi suoi.

MoFo ha detto...

Mist, tranquillo, è tutto scritto. Controlla bene chi è il cretino.

Ti do un indizio: dalle 14.16 alle 14.31 si lancia in uno squallido monologo di auto-sostegno.

Mist ha detto...

MoFo, credimi, di entrare nelle vostre diatribe non me ne può fregare di meno. Abbi la decenza di finirla.

Ice Thorn ha detto...

Certo, su di questo hai ragione, non è negabile che i costi delle materie prime si sono notevolmente alzati e che il ramo dell'edilizia non è in un momento felice. Riguardo agli appalti purtroppo sarebbero appetibili SE il governo per fare il prezzo iniziale delle lavorazioni non usasse listini di ANNI PRIMA col solo risultato di dare un prezzo a base di gara troppo basso per poter anche solo permettersi di fare uno sconto a ribasso in grado di farci guadagnare l'impresa. Ultimamente anche noi abbiamo disti casini, prima ad ogni singola gara d'appalto partecipavamo, pure per una posa di erba sintetica, perchè qualche soldo in più non fa mai male soprattutto se dalla gara non ci vai a perdere; ora se non fai attenzione pure al centesimo rischi di fare gare che ti danno delle inculate da paura.
Se magari TU facessi il MIO lavoro le sapresti ste cose. Però non lo fai. Se vuoi discutere di qualcosa almeno informati prima santo cielo.

Per Skhammy: prevedere un terremoto con largo anticipo non è possibile, con anticipo di qualche ora in teoria è possibile monitorando l'attività di fonti geotermiche e dei vulcani vicini.
Il metodo più semplice è irrealizzabile, sarebbe controllare i moti convettivi all'interno del mantello terrestre, cosa che con l'attuale strumentazione è impossibile.
La cosa giustissima da fare sarebbe comunque avere dei piani d'emergenza.
Riguardo al casino mediatico: giornalisti = sciacalli. Li puoi trovare allo zoo affianco alle scimmie.

Riguardo al fatto che io sia tutti gli utenti di questo blog: state delirando come al solito.
Prossimamente: IceThorn = Mist. Non perdetevelo eh...?

Ma è possibile che pure quando si discute su temi simili riuscire a rompere le palle?

@Mist: Per me finchè non rompono qui possono fare quello che vogliono, sono loro che si rendano ridicoli. Possibilmente non qui inquanto non è il luogo adatto a rendersi ridicoli come fanno.

Ice Thorn ha detto...

RendOno conto. Pardon.

Ice Thorn ha detto...

scusate, mi correggo senno' mi rompono le balle....

-no Daccordissimo, ma d'accordissimo
-no archiettura, ma architettura
-no un infinitesima, ma un'infinitesima
-no lsettore, ma il settore
-no anceh, ma anche
-no ceh, ma che
-no ingenieri, ma ingegneri
-no su di questo, ma su questo
-no disti, ma di sti
-no riuscire, ma riuscite
-no inquanto, ma in quanto

Bastinchio ha detto...

Io non lascio commenti... semplicemente non ho parole...

Intanto sono andato a donare il sangue e ho portato bottiglie d'acqua alla sede della Croce Rossa vicino casa mia, la porteranno in Abruzzo...

Che Dio accolga tutte le vittime di questa sciagura...

Ice Thorn ha detto...

quasi dimenticavo....
@Fabrizio: metti il soggetto senno' diranno che sei me!^^

Per dimostrare che gli aerei ad elica non sono superati Chuck Norris si mise davanti ad un mayer dell'82 e lo fece decollare a calci rotanti. L'aereo superò le velocità di suono, luce e tachioni. E gli scienziati non hanno un cazzo da ridire sul fatto che esiste la forza di attrito.

mmauro65 ha detto...

Chuck Norris ha decapitato con un calcio rotante girato Ice Thorn, Mist, Inviato kalleseiser, Skhammy, MoFo che HANNO ROTTO IL CAZZO ai suoi blogger; solo Chuck Norris rompe il cazzo ... e non ai suoi blogger.

Nemesis ha detto...

..ohibò, papà mist, un pochino di comprensione.. se mi piazzi un messaggio di servizio su un argomento caldo come questo, è normale che gli animi si infervorino un attimo in una sana discussione sociale.. e così saltano fuori il dio porco e il governo ladro e l'operaio coglione..

..mi sembra che a volte questo blog ti stressi un pò troppo, babbo caro.. non credi sia giunto il momento di passarlo a mani più salde e pronte all'improvvisazione davanti a problemi fastidiosi come l'improvvisa comparsa di un troll?

..il blog è ancora in vendita?

Mist ha detto...

Se tu pensi che gli animi si siano infervorati per la "discussione sociale", non sei molto intelligente.
I troll fanno parte del blog e li lascio pascolare allegramente, di solito. Quando si parla di morti, però, è bene pensarci due volte prima di scrivere idiozie.

marcopete87 ha detto...

(ispirata da Marko2008 )
in tribunale Chuck Norris ha accusato un malore. ora Malore è in prigione.

Skhammy ha detto...

Abbiamo troll ?

Ma dai ?

Grandissimo mmauro'625.
Però Chuck Norris puo' rompere il cazzo anche ai "suoi" (schiavista ?) blogger.

Boh...

Ice Thorn ha detto...

Si Nemesis... magari le tue, così possiamo proprio buttarlo.

@Mist: ai tempi su F.I.H. mi dicevano: "Don't feed the troll". Per una volta sono io a dirlo a qualcuno (te): "Don't feed the troll, we don't need more nemesis in the world".

nanniaquila ha detto...

Non è vero, Chuck Norris non ha mandato un SMS per i terremotati.
Ha telefonato direttamente al terremoto intimandogli di risistemare subito le cose.

nanniaquila ha detto...

Non è vero, Chuck Norris non ha mandato un SMS per i terremotati.
Ha telefonato direttamente al terremoto intimandogli di risistemare subito le cose.